Andrea Pazienza, la rockstar del fumetto

Oggi sarebbe stato il 60° compleanno di Andrea Pazienza, famossimo fumettista italiano scomparso nel 1988 per una overdose di stupefacenti nella sua casa di Montepulciano.

Purtroppo per me non sono un cultore dei comics o fumetti in genere, anche se avendo avuto un compagno di classe che mostrava e mostra del talento, ogni tanto, parlare di fumetti può anche piacermi.

Andrea Pazienza era un fumettista a tutto tondo, sapeva destreggiarsi bene con la matita, ma anche con la penna; sapeva disegnare e sapeva narrare storie, creare un filone unico nel tempo e nello spazio.

I suoi lavori, infatti, sono diventati immortali.

Tempuss invita a ricordarlo in questa giornata, cliccando sul sito dell’artista creato dalla moglie, in modo e maniera da scoprirlo più da vicino…

Image courtesy of xl.repubblica.it