Il famoso Nazario Sauro

Nella toponomastica italiana il nome Nazario e il cognome Sauro ritornano spesso; indicano vie, viali, piazze, piazzette, ogni genere di via di comunicazione o luogo di condivisione presente nelle nostre città. Ma chi era Nazario Sauro? E quando è vissuto?

Partiamo dalla sua morte; avvenne il 10 Agosto 1916 sul patibolo, durante la 1° Prima Guerra Mondiale.

Nazario Sauro era un patriota e militare italiano, istriano e irredentista; la sua vita fu abbastanza breve, perché al momento dello scoppio della guerra si arruolò nella Regia Marina Italiana e vi rimase fino all’impiccagione. Per cosa combattevano gli irredentisti?

Irredentisti erano coloro che, a partire dalle guerre d’indipendenza italiane, combattevano per far sì che il loro territorio, sotto l’egida dell’impero austriaco, si mobilitasse e si annettesse all’Italia. Principalmente questa scelta netta succedeva perché il territorio era abitato da tantissimi italiani, ingiustamente inglobati dall’Austria.

L’Irredentismo si sviluppò in Istria, Trieste, Trentino e Friuli Venezia Giulia in genere.

Nazario Sauro fu espressione di questo movimento!

Image courtesy of avvenire.it