1/4 di secolo dalla morte di Frank Capra

Tempuss parla solo ed esclusivamente di ricorrenze italiane che riguardano personaggi italici o comunque collegati al Bel Paese; è il caso questo di Frank Capra, regista nato nei pressi di Palermo, ma trasferitosi negli Stati Uniti da bambino, con la famiglia.

Pertanto Frank Capra non ha mai avuto un legame definito con la sua terra; solo il regime fascista, nel ventennio, lo celebrò come un grande italiano emigrato all’estero e protagonista della settima arte.

Frank Capra ha comunque svolto un ruolo fondamentale nella cinematografia americana, perché ha simboleggiato il ruolo del self made man che con le proprie forze riesce a scalare la società, sino ad arrivare in vetta. Ha saputo interpretare lo spirito perfetto dei suoi tempi, entrando nella memoria collettiva, come al tempo stesso ha fatto Walt Disney.

Alcuni dei suoi film più celebri sono Accadde una Notte o Arriva John Doe o ancora La vita è meravigliosa, di cui riportiamo la copertina nella home page. Ha vinto molti Premi Oscar per la miglior regia. Morì il 3 Settembre 1991, esattamente 25 anni fa.

Di seguito un estratto dalla “Vita è meravigliosa”.

Image courtesy of Insomnia Curved Here by flickr and video of Stay Free by Youtube