Santa Caterina da Siena; una vita insieme a Cristo

Il 25.3.1347 nasceva a Siena una delle future patrone d’Italia; sto parlando di Santa Caterina da Siena.

Dedicò tutta la vita, assai breve purtroppo, a sostenere la Chiesa Cattolica, a evitare le battaglie tra Firenze, Siena, Pisa e Lucca e al tempo stesso alla preghiera e agli ultimi.

Già allora, Caterina riteneva che la preghiera e la penitenza fossero un modo preciso di dimostrare l’amore verso Dio; al tempo stesso aiutare gli ultimi, gli appestati, i mendicanti, assisterli, fu una delle sue priorità più definite.

Santa Caterina, oltre a essere una delle patrone d’Italia e compatrona d’Europa, è una santa molto amata a Siena; la sua testa la si ritrova in San Domenico, mentre tutte le celebrazioni a essa dedicate furono istituite nel 1461 da Pio II, ovvero Enea Silvio Piccolomini, già vescovo di Siena prima di diventare Cardinale e Papa.

Su Santa Caterina, a Siena, sono stati creati degli itinerari ben precisi, alla scoperta dei luoghi a lei dedicati. Googlando sarà possibile prenotarne qualcuno e viverli.

Image courtesy of Agriturismo la Torretta