La prima ministra d’Italia; Tina Anselmi

Lo scorso novembre 2016 è morta Tina Anselmi, nata 89 Anni prima a Castelfranco Veneto e famosa per essere stata la prima ministra nella storia della Repubblica Italiana, nel 1976.

Tina Anselmi dedicò tutta la sua vita all’impegno politico, prima come staffetta durante la Resistenza, poi come militante della Democrazia Cristiana, ancora come sindacalista per CGIL e CISL e infine come parlamentare, facente parte di varie commissioni d’inchiesta come quella su Loggia P2 di Licio Gelli.

Inoltre è stata più volte ministro, con la prima volta, storica, nel 1976. Da ministra ha contribuito alla creazione del Servizio Sanitario Nazionale e alle legge sulle Pari Opportunità.

È stata più volte sostenuta come possibile candidata al Quirinale, ruolo che però non è mai riuscita a ricoprire. Da ancora vivente ha avuto un francobollo dedicato.

Tempuss decide di ricordarla come donna di coraggio del Novecento in Italia.

Image courtesy of agi.it