Ferragosto..che ricorrenza è?

Fino a qualche ora fa credevo che Ferragosto fosse una festa cristiana, proprio perché viene celebrata il 15 Agosto, giorno dell’Assunzione della Vergine Maria al Cielo.

Invece così non é..anzi lo é in piccola parte, perché in massima parte è una festa…romana!

Già romana, creata dai Romani che resero Roma grande in tutto il mondo conosciuto nei tempi antichi, al contrario di oggi…

A Roma fu denominata Feriae Augusti e fu istituita il 18 A.C. dall’Imperatore Augusto, il quale sosteneva che il periodo agostano doveva essere un periodo di riposo dopo le fatiche agricole delle settimane precedenti. Così il Ferragosto divenne, insieme ad altri periodi, festa nei giorni di Agosto.

Inizialmente si celebrava il 1° Agosto, giorno in cui, nei secoli successivi, molti lavoratori facevano gli auguri ai loro padroni; tale usanza si diffuse nello Stato Pontificio, cosicché il giorno venne scambiato con il 15, di modo che tutti, credenti o meno, potessero festeggiare.

Il Ferragosto assunse un certo rilievo durante il Fascismo, a riprova del fatto che sparare a zero su certi periodi della Storia senza conoscerne i dettagli, è roba da informazione distorta.

Nel Fascismo appunto, Ferragosto era il giorno in cui il regime organizzava i “Treni popolari di Ferragosto” dando la possibilità a molti lavoratori, famiglie con bambini, anziani, di percorrere la penisola in lungo e in largo alla scoperta di tutto ciò che era sconosciuto.

La tradizione della gita ferragostana deriva proprio da qui.

Ogni regione poi festeggia il Ferragosto come meglio può; da ricordare sono il Palio dell’Assunta del 16 Agosto a Siena(ne parleremo domani) o la Giostra del Saracino a Sarteano. Ogni città ha il suo modo di festeggiare, unendo anche tradizioni culinarie e musicali.

Image courtesy of lamagliadimarica.it