Primavera

Benvenuta Primavera

Ed ecco che un susino bianco sbocciò sul verzicar del grano. Come un sol fiore gli sbocciò vicino un pesco, e un altro. I peschi del filare parvero cirri d’umido mattino. Uscìano le api. Ed or s’udiva un coro basso, un brusìo degli alberi fioriti, un gran sussurro, un favellar sonoro. Dicean del verno, si Leggi Tutto

La scultura di Aurelio de Felice

Aurelio de Felice è stato uno degli scultori italiani più famosi del Novecento; certamente uno dei più autorevoli, con un pensiero trasversale, arricchito dalle molteplici esperienze vissute. Aurelio de Felice, 20 anni fa, lasciava Terni e tutte le sue opere. Lasciava un ricordo importante nelle menti di tutte quelle persone, soprattutto studenti e osservatori, che Leggi Tutto

La Poesia di Sandro Penna

A Perugia oggi si ricorda Sandro Penna, uno dei poeti della città! Infatti il 12 Giugno 1906, Sandro Penna vedeva, per la prima volta, la luce. Tempuss lo ricorda, pubblicando due sue poesie… Il Vegetale Lasciato ho gli animali con le loro mille mutevoli inutili forme. Respiro accanto a te, ora che annotta, purpureo fiore Leggi Tutto

Il regista Luigi Comencini

E’ passato un secolo dalla nascita di Luigi Comencini, regista, uno dei massimi della cinematografia italiana, soprattutto della Commedia Italiana. Era infatti l’8 Giugno 1916 e Luigi Comencini nasceva a Salò, sulla riva bresciana del Garda. Nella sua carriera ha diretto importanti attori di fama internazionale come Alberto Sordi, Totò, Marcello Mastroianni, Vittorio Gassman e Leggi Tutto

I 60 Anni del Parco di Pinocchio

Quando penso a Pinocchio, penso a due momenti che nella mia giovane vita sono successi, l’uno riguardante il periodo dell’infanzia, l’altro il periodo della post adolescenza. Il primo momento avvenne nel 2000, a luglio, quando con la parrocchia andai in campeggio tra i monti del modenese; i catechisti e le persone che organizzarono quel campeggio, Leggi Tutto

Giorgio Napolitano

Il 2006 rimarrà impresso nella memoria di molti cittadini d’Italia come l’anno della vittoria ai campionati del mondo di calcio in Germania o come affermano tanti, della gloriosa notte di Berlino dove capitan Cannavaro alzò al cielo il quarto Mundial italiano. Nel 2006 però successe un altro fatto che ha cambiato la storia dell’Italia; l’elezione Leggi Tutto

Il Neorealista Roberto Rossellini

Roberto Rossellini in realtà non è stato soltanto Neorealista come dice il titolo, bensì è stato molto di più, poiché ha sperimentato la Nouvelle Vague francese di Truffault, Godard e Rivette, ha sperimentato la prima televisione italiana, ma è comunque passato alla Storia per due titoli principali del Neorealismo, ossia Roma Città Aperta con Aldo Leggi Tutto